Manpower, esito incontro 14/07/2015

Roma, 16 luglio 2015

Testo Unitario

Il giorno 14 luglio 2015 si è svolto a Milano l’incontro con la direzione di MANPOWER.
Le Segreterie Strutture Nazionali, sulla base delle risultanze dell’ultimo coordinamento dei delegati, hanno dichiarato all’azienda la volontà di iniziare il percorso per il rinnovo del contratto integrativo aziendale, da poco scaduto e comunque in regime di ultravigenza fino al suo rinnovo.
Abbiamo anticipato all’impresa i temi della piattaforma per il rinnovo del C.I.A., che si articoleranno in tre principali aree tematiche: l’area tempo (orari, flessibilità, conciliazione tempi vita e lavoro), l’area retribuzione e welfare, l’area relazioni sindacali.
MANPOWER si è dichiarata disponibile ad iniziare il confronto, riconoscendo che alcuni temi proposti sono comprensibili e condivisibili al fine di migliorare il clima aziendale.
E’ poi emerso che il settore è al momento caratterizzato da una crescita del mercato della somministrazione e di MANPOWER in esso. Secondo l’azienda EXPO’ ha contribuito a dare un’ulteriore spinta al volume delle sue attività.
Per quanto riguarda il segmento “Future skills”, ovvero per coloro che si occupano della gestione della formazione per i clienti, l’azienda ci ha comunicato che è in corso di realizzazione un ulteriore progetto di accentramento su Milano; per chi non è disponibile a trasferirsi, verranno realizzati dei ricollocamenti sul territorio, senza alcun impatto occupazionale e ricercando soluzioni condivise con i lavoratori interessati (6 persone), in mansioni equivalenti.
L’azienda ha inoltre dichiarato che sta riflettendo su ulteriori eventuali accorpamenti di filiali per la seconda metà del 2015; in ogni caso, qualora ci fossero, tali accorpamenti saranno di entità molto ridotta e senza ricadute sull’occupazione e l’azienda si impegna prendendo l’impegno fin d’ora a confrontarsi con il sindacato.
Abbiamo espresso a MANPOWER l’esigenza di avere informazioni più dettagliate ed articolate in riferimento alle società presso le quali si realizzano le altre attività del gruppo, con riferimento particolare alle materie oggetto di diritto di informazione (occupazione, sua composizione, condizioni contrattuali in essere).
Le OO.SS. segreterie nazionali provvederanno in breve tempo alla stesura della piattaforma per il rinnovo del CIA, che sarà diffusa tra i lavoratori e successivamente presentata all’azienda.
Abbiamo fissato il prossimo incontro per il giorno 24 settembre 2015 a Milano ore 12:00; in quell’occasione si aprirà formalmente il negoziato per il rinnovo dell’integrativo aziendale.

                      p. la Filcams Cgil Nazionale
                          Sandro Pagaria