MANOVRA ECONOMICA, L’APPROVAZIONE DEL SENATO

08/09/2011

8 settembre 2011

Manovra economica, l’approvazione del Senato

Con 165 sì, 141 no e 3 astenuti il Senato ha dato il via libera al maxiemendamento che riscrive la manovra economica. Il testo passa adesso, per la seconda lettura, all’esame della Camera dove il disco verde è atteso entro la fine della settimana.
Contemporaneamente al voto di fiducia, la Cgil ha organizzato presidi e sit-in in tutta Italia.

Fortemente critico il giudizio del Segretario Generale della CGIL, Susanna Camusso, sulle novità contenute nel provvedimento economico, finanziario, secondo la quale “rafforzano l’iniquità di una manovra sbagliata, che produce effetti depressivi e non è in grado di raggiungere gli obiettivi di sviluppo e di crescita”. Inoltre, l’ennesimo ricorso al voto di fiducia, secondo il numero uno della CGIL, “è la dimostrazione di una maggioranza debole e incerta non in grado di confrontarsi con il paese ed il parlamento”.