Comunicati Stampa

Manitalidea: epilogo annunciato

04/02/2020
Presidio lavoratori Manital

Il Tribunale di Torino dichiara lo stato di insolvenza e dispone l’Amministrazione Straordinaria.

Dopo mesi di rinvii, a nostro giudizi immotivati, il Tribunale di Torino ha dichiarato lo stato di insolvenza e disposto l’Amministrazione Straordinaria. Una vicenda che vede coinvolti circa 10mila lavoratori dipendenti che fanno capo a Manitalidea, alle società controllate (una delle quali, Olicr, già dichiarata fallita) e alle società del Consorzio Manital.
Lavoratrici e lavoratori che in questi mesi, continuando a prestare servizio, hanno subito il ritardo e il mancato pagamento degli stipendi e delle competenze dovute. E nonostante gli scioperi, le iniziative sindacali di lotta e di denuncia a tutti i livelli non hanno trovato risposte e la presa in carico della vertenza da parte del MISE e di diverse committenze, come le Organizzazioni Sindacali hanno sempre chiesto.
Ora si apre una nuova fase non meno complicata e difficile, in cui sarà fondamentale un percorso di confronto e coinvolgimento dei sindacati nel rapporto con il MISE e con i Commissari giudiziali nominati, per dare risposte certe e prospettive alle tante lavoratrici e lavoratori.