Lurisia, da oggi terme anche d´inverno

10/12/2001
La Stampa web

  




(Del 10/12/2001 Sezione: Piemonte e Valle d’Aosta Pag. 49)
PER LA PRIMA VOLTA L´ISTITUTO DOVE FECE ESPERIMENTI MARIE CURIE APERTO NELLA STAGIONE FREDDA
Lurisia, da oggi terme anche d´inverno
«Una scommessa per aiutare il turismo nel Monregalese»

ROCCAFORTE MONDOVI´ Il turismo termale è uno dei punti di forza del sistema Piemonte e tra i progetti ambiziosi meritano un posto anche le Terme di Lurisia. Da oggi, per la prima volta nella storia dell´istituto dove vennero realizzati alcuni degli esperimenti di Marie Curie, padiglioni, grotte e vasche saranno aperti anche d´inverno. E´ un risultato importante per tutto il Monregalese, una possibilità in più offerta ai turisti che scelgono la zona per le sue potenzialità negli sport invernali. Un altro decisivo segnale di crescita per Lurisia arrivato da quando ai vertici della struttura c´è l´imprenditore lombardo, Vittorio Invernizzi, protagonista di un rilancio nazionale e internazionale delle Fonti, con l´acqua arrivata a essere la minerale italiana più venduta nei ristoranti di New York, il partner dell´ultima spedizione piemontese a Parigi e un fornitore ufficiale della Noicom Brebanca di volley. Di Terme si occupa soprattutto la moglie Nadia ed è lei ad aver voluto questa apertura invernale. «La stagione dello sci – spiegano a Lurisia – si arricchisce di nuove possibilità. All´attività sportiva si possono abbinare massaggi, idromassaggi, bagni turchi in grotta e trattamenti estetici. Inoltre la nostra offerta comprende anche programmi di rilassamento e giornate della salute, in cui è anche possibile gustare piatti dietetici e calibrati, sempre sotto l´attento controllo della nostra equipe medica». «Crediamo che questa iniziativa – spiega Vittorio Invernizzi – possa avere importanti ricadute per l´economia del territorio. Gli investimenti fatti sulle Terme sono un segnale che pur essendo lombardi crediamo molto nelle potenzialità del Monregalese e in particolari nella forza di Lurisia. Sono convinto che migliorando le sinergie, tutti insieme, si possa fare molto».

l. f.




Copyright ©2001 Guida al sito Specchio dei tempi Credits Publikompass Scrivi alla redazione