Luigi Viale – gestione inventari per procedura di concordato in continuità durante il CDS

Roma, 27 novembre 2012

la Luigi Viale ci ha manifestato la necessità di gestire in maniera straordinaria l’orario della settimana in corso, in quanto è stato richiesto dalla società di revisione, la Deloitte, di provvedere ad effettuare l’inventario di tutti i punti vendita al fine di certificare la situazione patrimoniale dell’Azienda. Tale certificazione si rende necessaria al fine della stesura del piano di continuità per completare la procedura di concordato.

Nello specifico la Luigi Viale, per evitare che il livello degli incassi si riducano, elemento indispensabile per poter provvedere l’approvvigionamento corrente necessario alla continuità dell’attività nel caso della fattispecie della procedura concorsuale adottata, ci ha richiesto, di poter gestire questi inventari dopo l’orario di chiusura dei punti vendita per una durata di circa 8 ore.

Responsabilmente, e in una logica che va nella direzione di non aggravare la posizione dell’attuale popolazione aziendale, abbiamo concordato che le eventuali ore di lavoro straordinario maturate dalle/dagli lavoratrici/lavoratori da tale isolata attività, saranno recuperate come riposi compensativi. Ai dipendenti interessati sarà data facoltà di scegliere di avere tradotte in tempo di ulteriore riposo o di avere monetizzate tutte le maggiorazioni che ne deriveranno.

Gli inventari per i punti vendita sotto riportarti dovrà tenersi in notturna in data 30/11/2012:

    ·Cassolnovo
    ·Crescentino
    ·Mazzè
    ·Mirabello
    ·San Maurizio D’Op
    ·Trino
    ·Casale
    ·Cislago
    ·Somma Lombardo
    ·Verghera di Samarate
    ·Chiavenna Campo
    ·Chiavenna Mese
    ·Chiavenna S. Pietro

Mentre per il solo punto vendita di Canelli l’inventario sarà effettuato il 2 dicembre p.v.

p. la Filcams Cgil Nazionale
S. Pagaria