LUCCA: PULIZIE ALLE POSTE, RITARDANO LE RETRIBUZIONI

23/01/2012

23 gennaio 2012

Lucca: Pulizie alle Poste, ritardano le retribuzioni

Quasi 60 giorni di ritardo per le retribuzioni delle lavoratrici e dei lavoratori della Clean Company, un`impresa di Avellino che gestisce le pulizie degli uffici postali nella provincia di Lucca,
La Filcams Cgil provinciale ha chiesto l`intervento del prefetto: “Ancora una volta – afferma Umberto Marchi – abbiamo rapporti conflittuali con la Clean Company, che con sempre più difficoltà si “dimentica” di retribuire i propri dipendenti.
Le organizzazioni sindacali già da qualche mese avevano raggiunto un accordo stabilendo che i lavoratori avrebbero dovuto ricevere la busta paga il 15 d`ogni mese, ma “A parte il primo mese, forse il secondo” racconta la Filcams Cgil “siamo tornati alle solite: anche sessanta giorni di ritardo per retribuirli. Abbiamo scritto a Poste Italiane che si faccia carico della situazione, sono loro che hanno affidato l`appalto a una ditta che si fregia di certificati, ma non garantisce lo stipendio e la Prefettura deve fare la propria parte.”