LUCCA: CLEAN COMPANY NON PAGA, LAVORATORI SENZA STIPENDIO

05/06/2012

5 giugno 2012

Lucca: Clean Company non paga, lavoratori senza stipendio

Difficile la situazione dei dipendenti della società avellinese Clean Company che gestisce l’appalto della pulizia degli uffici di Poste Italiane nella provincia di Lucca e Massa Carrara, senza stipendio da oltre un mese.
“Dovevano pagare il 15 di maggio – afferma Umberto Marchi della Filcams Cgil provinciale – siamo ai primi di giugno e ancora la società Clean Company, ancora non ha retribuito i lavoratori. La prefettura deve intervenire.”
La Clean Company, afferma che la causa del loro ritardo è da ricercarsi nelle poste che non pagano le fatture per il servizio di pulizia reso: ”abbiamo appurato con le Poste” prosegue Marchi “che affermano di essere in pari con i pagamenti. Quindi è la solita società di sempre, menefreghista del proprio personale, speranzosa solo di fare soldi alle spalle di queste dipendenti, che sono sempre più in difficoltà.
Il prefetto faccia qualcosa” conclude la Filcams Cgil “inizi a convocarci e non continui con questa latitanza.”