L’orizzonte Post-Coronavirus e i nuovi strumenti di OpenCorporation

11/06/2020
opencorporation

Dopo aver affrontato, in pieno periodo di lockdown, i temi strettamente legati alla emergenza sanitaria da Covid-19, la piattaforma OpenCorporation si appresta a presentare i dati di comparazione tra le multinazionali che operano in Italia con una più ampia chiave di lettura.

Nel periodo di quarantena sono stati presentati i dati di comparazione dei diversi sistemi sanitari nazionali, delle aziende che sono impegnate nella ricerca del vaccino e delle aziende che hanno assunto il ruolo di servizi essenziali. È stata pubblicata pure un’ampia panoramica con dati comparati sulle attività sindacali, sui nuovi modi di lavorare, lo smartwork e le competenze digitali, l’organizzazione del lavoro, la formazione a distanza.

In quella che si configurerà come la fase #PostCoronavirus, OpenCorporation fa un passo in avanti, considerato che i cambiamenti di panorama e prospettiva si fanno sempre più repentini.

Il #RatingOpenCorporation da giugno 2020 diventa mensile, con l’aggiornamento delle classifiche stilate sulla base dei dati raccolti pressoché in tempo reale.

La prima novità riguarda l’arretramento di Enel, spodestato da LVMH Moet Hennessy – Louis Vuitton SE in vetta alla classifica mondiale stilata sui parametri aziendali di Dialogo sociale, Condizioni di lavoro, Responsabilità sociale d’impresa, Finanza, Diversità, Accessibilità e Ambiente, oltre al livello di Trasparenza nell’accessibilità a tutte queste informazioni.

Le novità, nella pubblicazione delle schede aziendali, sono significative per un aggiornamento “a colpo d’occhio” sulle condizioni attuali rapportate al periodo pre-coronavirus:

  • il rating attuale è comparato a quello dell’anno precedente;
  • la mappa della presenza globale dell’azienda multinazionale è aggiornata, con geolocalizzazione delle sussidiarie;
  • Vengono pubblicate “News” per ognuna delle oltre 9.000 company osservate, con l’opportunità per chi legge di segnalarne ulteriori o proporre modifiche o integrazioni.

A titolo di esempio, le news su Amazon sono al link https://www.opencorporation.org/it/ranking/amazon-com-inc/2020.

È on-line anche il nuovo indicatore Fiscal Impact, che fissa il rapporto percentuale tra la tassazione versata e il valore totale della produzione.

A questo proposito, sempre a titolo di esempio, si può notare che per LVMH questo rapporto è di 5,46%, simile a quello di MICROSOFT CORPORATION 5,48% migliore di APPLE 4,03%, è quattro volte e mezzo quello dell’olandese FCA 1,24%  e oltre sei volte quello di Amazon 0,85, ma molto, molto inferiore rispetto al diretto concorrente del “lusso”, anch’esso francese, KERING 13,39%.

La sezione completa con le informazioni sulle diverse fasi dell’emergenza sanitaria al link https://blog.opencorporation.org/2020/06/08/nulla-sara-come-prima/

Per eventuali approfondimenti https://www.opencorporation.org/it/ranking.

Per segnalazioni si può scrivere a info@opencorporation.org.

CLICK HERE FOR ENGLISH VERSION - PostCoronaVirus horizon and new OpenCorporation tools