LO SVILUPPO DELLA CONTRATTAZIONE DI SITO IN UN’OTTICA DI RESPONSABILITÀ SOCIALE D’IMPRESA E DEL TERRITORIO

15/01/2014

15 gennaio 2014

Lo sviluppo della contrattazione di sito in un’ottica di responsabilità sociale d’impresa e del territorio: le sfide per il sindacato

Insieme a Fillea, Agenquadri, Eurocadres, la Federazione spagnola del commercio e turismo di Comisiones Obreras, l’Istituto di ricerca del sindacato irlandese SIPTU e l’adesione di UNI Europa, la Filcams Cgil, ha ottenuto l’approvazione e il finanziamento di un Progetto Europeo che intende approfondire la contrattazione di sito.

“In un quadro del lavoro frammentato, esternalizzato e discontinuo” afferma la Filcams Cgil, “non basta più riferirsi alla contrattazione nel luogo di lavoro, e dentro il luogo di lavoro, a maggior ragione per un nucleo di lavoratori stabili. È indispensabile ricomporre il composito mondo dei lavoratori e dei contratti attraverso una contrattazione di sito e di filiera.”

“È necessaria una contrattazione che sappia parlare a tutta quella vasta variegata gamma di lavoratori che operano dentro lo stesso luogo di lavoro indipendentemente dal tipo di contratto o dell’impresa alla quale appartengono. Il tutto nel quadro di un rinnovato ruolo centrale del Contratto collettivo nazionale di lavoro, in cui il dialogo sociale assume ruoli e vesti nuovi e diversificati.”
Oggi a Roma la giornata di lancio del progetto che avrà durata annuale.