LIDL, UNA PESSIMA PROVOCAZIONE

01/02/2012

1 febbraio 2012

Lidl, una pessima provocazione

La LIDL, azienda leader nella distribuzione, festeggia i 10 anni di lavoro alle sue dipendenze di lavoratori e lavoratrici. Per l’occasione alle donne regala rose rosse e alle donne della CGIL crisantemi e peperoncini!
“Il fatto increscioso è avvenuto a un membro del direttivo della Filcams Cgil, impiegata presso il punto vendita di Ceccano a cui va tutta la nostra solidarietà,” afferma in una nota il Coordinamento donne Filcams CGIL Frosinone.
“Cogliamo l’occasione per dire che a noi donne della Cgil i fiori piacciono tutti, quella che non ci piace è l’ipocrisia con cui in un’azienda da una parte si viene festeggiati, dall’altra si consente a un caposettore di utilizzare anche questa occasione per manifestare atteggiamenti provocatori verso chi difende il proprio lavoro con impegno e partecipazione. Vogliamo comunque immaginare, che i fiori più umili siano quelli più resistenti e duraturi e che quello della Lidl sia stato un (inconsapevole!) augurio di lunga vita alle donne della Cgil. Grazie!”