Legacoop: «Subito meno tasse sul lavoro»

07/04/2011

ROMA – Si è parlato molto di Fisco nella giornata di apertura del 38 Congresso nazionale di Legacoop. Il presidente, Giuliano Poletti (foto), ha affermato che occorre pensare a una politica fiscale che preveda «meno tasse sul lavoro e sulle imprese che reinvestono gli utili per lo sviluppo e più tasse sulle rendite e sui patrimoni oggi esenti». Anche il leader della Cisl Raffaele Bonanni, tra gli invitati, ha ribadito la necessità di spostare la tassazione dai redditi ai
consumi, auspicando un intervento anche sui grandi patrimoni, ma non sulla prima casa. Ma sulla patrimoniale, il ministro del Lavoro, Maurizio Sacconi, intervenuto dal palco, ribadisce: «Siamo contrari. E, allo stato delle cose, mi sembra che quasi tutto il Parlamento sia contrario all`imposta patrimoniale».