LECCE, PULIZIE NELLE SCUOLE, PROTESTANO 400 LAVORATORI DELL’AZIENDA INTINI SOURCE

30/10/2012

30 ottobre 2012

Lecce, Pulizie nelle scuole, protestano 400 lavoratori dell’azienda Intini Source

Le Organizzazioni sindacali Filcams Cgil, Fisascat Cisl, Uiltucs Uil della provincia di Lecce proclamano lo stato di agitazione dei 400 lavoratori della ditta Intini Source spa che espleta il servizio di pulizia presso le scuole della provincia di Lecce. Persiste infatti il ritardo dei pagamenti delle retribuzioni, un problema che si verifica ogni mese da due anni, con palese violazione dei princìpi contrattuali.
A tutto ciò va aggiunto il clima di incertezza sul futuro dell’azienda che, da notizie ufficiali, è in liquidazione controllata.
Per queste ragioni, martedì 30 ottobre, dalle ore 9, i lavoratori, con al fianco le organizzazioni sindacali Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs Uil, terranno un presidio di protesta sotto la sede dell’Ufficio Scolastico Provinciale di Lecce. I sindacati chiederanno di essere ricevuti dal responsabile dell’USP per illustrare le problematiche legate alla vertenza che, se non si risolvesse in tempi brevi, potrebbe avere ripercussioni negative su tutti i territori interessati.