LECCE, MANIFESTAZIONE IMPROVVISATA DEI LAVORATORI DELLE PULIZIE

27/11/2013

27 novembre 2013

Lecce, manifestazione improvvisata dei lavoratori delle pulizie

Un gruppo di circa duecento lavoratori degli appalti per le pulizie delle scuole, il 26 novembre, si è radunato davanti la prefettura di Lecce, per poi formare un corteo che ha girato per la città.

Già lo scorso 20 novembre una prima manifestazione, aveva strappato la promessa della convocazione di un tavolo tecnico in Regione, per trovare un soluzione alla possibile diminuzione del ore lavorative e del salario. Ma la notizia di un probabile annullamento dell’incontro, ha scatenato rabbia e preoccupazione, e si è data vita alla manifestazione.
Al fianco dei lavoratori si sono schierati anche i sindacati Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs Uil.

Dopo la prefettura, la protesta si è spostata in Comune dove era in corso la seduta del consiglio.
I capigruppo, durante l’interruzione della seduta, hanno presentato un’ordine del giorno che impegna il consiglio a richiamare l’attenzione del Ministero sulla questione.