LE SPIAGGE SONO UN “BENE INDISPONIBILE”: NO ALL’ARTICOLO 71

11/01/2002

FILCAMS-Cgil
Federazione lavoratori commercio turismo servizi

Ufficio Stampa
www.filcams.cgil.it

11 gennaio 2002

LE SPIAGGE SONO UN "BENE INDISPONIBILE": NO ALL’ARTICOLO 71

La Filcams ha preso posizione sull’articolo 71 della legge finanziaria, il criticatissimo articolo che prevede il passaggio di proprietà dei terreni costieri, spiagge comprese, dal demanio ai Comuni e da questi ai privati.

Carmelo Caravella, responsabile nazionale per il turismo, dichiara che
“dal punto di vista della federazione sindacale che organizza i lavoratori del turismo rimane indispensabile mantenere e conservare per tutti la totale fruibilità delle spiagge, che debbono rimanere un "bene indisponibile".

“Ciò non toglie che esistano ampi spazi per migliorare il rendimento economico degli stabilimenti balneari sia per i Comuni – canoni aggiornati e rapportati alla realtà – che per le imprese – implementazione dei servizi innovativi sia individuali che collettivi distaccati dalla gestione economica della concessione, e forte impegno pubblico sul recupero del territorio.

“D’altronde è in questo senso che si dovrebbe muovere la legislazione regionale conseguente all’applicazione della legge quadro sul turismo”.