Le regioni creano 4 gruppi lavoro

27/11/2002

ItaliaOggi (Turismo)
Numero
281, pag. 15 del 27/11/2002
Antonella Gorret



Coordinamento.

Le regioni creano 4 gruppi lavoro

Le regioni hanno deciso di costituire quattro gruppi di lavoro per ´mandare avanti’ il settore, a prescindere dalle iniziative del ministero per le attività produttive. Lo ha deciso il coordinamento degli assessori regionali al turismo che si è riunito lunedì sera a Firenze in occasione dell’Euromeeting (si veda ItaliaOggi di ieri). Il primo gruppo si occuperà di istituzioni, quindi, sostanzialmente, di modifica della legge 135/01, per renderla compatibile con la riforma costituzionale che ha assegnato alle regioni la competenza esclusiva in materia turistica. A un secondo tavolo è stato assegnato l’Enit, l’Ente nazionale per il turismo italiano, inclusa la modifica dello statuto e l’integrazione del consiglio di amministrazione, e la promozione in generale. Il terzo lavorerà su fisco, tasse e demanio; infine, il quarto si occuperà di studi e ricerche.

Le regioni hanno deciso di non limitarsi a commentare le proposte del governo, ma si prendono il diritto di far proposte in una materia di loro competenza.