Le novità nelle regole

30/09/2010

1
Un nuovo articolo per le deroghe al contratto
L’accordo di ieri tra Federmeccanica e Fim e Uilm aggiunge un articolo al contratto nazionale dei metalmeccanici. Il 4 bis, dal titolo: «Intese modificative del contratto collettivo nazionale di lavoro».
2
I motivi per i quali si può modificare la normativa
Intese aziendali in deroga al contratto nazionale sono possibili o per favorire lo sviluppo e nuovi investimenti o per fronteggiare situazioni di crisi. Non si possono modificare i minimi salariali né gli scatti di anzianità stabiliti dal contratto.
3
Clausole di garanzia e sanzioni
Le intese aziendali dovranno contenere norme di garanzia sul rispetto delle deroghe e le sanzioni per chi le infrange. Gli accordi aziendali sono validati a livello nazionale dalle parti, anche col meccanismo del silenzio assenso.