LE LAVORATRICI ED I LAVORATORI DELLA REGIONE TOSCANA CONTRO I TAGLI ALLA SCUOLA

19/01/2010

19 gennaio 2010

Le lavoratrici ed i lavoratori della Regione Toscana contro i tagli alla scuola


Sciopereranno giovedì 21 gennaio le lavoratrici e i lavoratori della Regione Toscana per protestare contro i tagli alla scuola del Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca.
Con una nota inviata prima delle festività natalizie, infatti, il Ministro Gelmini aveva comunicato ai dirigenti scolastici un taglio immediato del 25% dei contratti di fornitura dei servizi di pulizia e altre attività ausiliarie. Appalti già in essere, dovranno quindi subire una riduzione economica, con pesanti conseguenze per i lavoratori delle imprese di pulizia e per gli stessi alunni delle scuole elementari e medie.
Le lavoratrici ed i lavoratori della Regione Toscana hanno quindi organizzato un presidio dalle ore 10,30 alle ore 13,00 presso Direzione Scolastica Regionale a Firenze.