Rinnovo CCNL Multiservizi: tantissime le iniziative territoriali in vista della manifestazione nazionale del 21 ottobre

16/10/2020
Multiservizi in piazza per chiedere #contrattoadesso

Continuano le tante iniziative che si stanno tenendo in tutta Italia degli oltre 600mila addetti del comparto Multiservizi, in attesa da oltre 7 anni del rinnovo del contratto nazionale di lavoro.

Un tempo troppo lungo e insostenibile per garantire dignità e giuste retribuzioni in un periodo in cui il lavoro di questi addetti risulta fondamentale per la sanificazione dei luoghi di lavoro, pubblici e privati, ospedali, scuole, fabbriche, uffici, mezzi di trasporto, ma da oltre sette anni senza il contratto nazionale rinnovato.

Una mobilitazione nazionale resasi necessaria per l’indisponibilità delle Associazioni Datoriali, con in testa Anip Confindustria, a dare un giusto e dignitoso rinnovo del Contratto agli addetti del comparto, che hanno dato prova di grande senso di responsabilità in piena fase emergenziale e, ancora oggi, nella seconda ondata ormai conclamata, sono in prima linea.

Filcams Cgil, con gli altri sindacati di categoria Fisascat Cisl e Uiltrasporti, vuole mantenere alta l’attenzione su una vertenza che coinvolge centinaia di migliaia di lavoratrici e lavoratori di un settore quanto mai essenziale per la tenuta del sistema Paese che meritano il riconoscimento di un rinnovo contrattuale che definisca trattamenti economici e normativi congrui e dignitosi, che tuttavia le associazioni datoriali (Anip Confindustria, Legacoop, Confcooperative, Confapi, AGCI) e le imprese ostinatamente non vogliono riconoscere.

“Serve un’assunzione di responsabilità – dice Cinzia Bernardini, segretaria nazionale di Filcams Cgil – da parte delle associazioni datoriali e delle imprese; l’atto concreto per il riconoscimento del lavoro e dell’importanza delle tante lavoratrici e lavoratori delle pulizie e multiservizi è il rinnovo del contratto nazionale che riconosca diritti e giusto salario”.

In attesa del 21 ottobre, giorno delle manifestazioni che si terranno contemporaneamente a Roma dalle ore 14.00 in Piazza Barberini nei pressi del Ministero del Lavoro e in tante altre città italiane, sindacati e lavoratori hanno pianificato un fitto calendario di iniziative territoriali.

Di seguito il calendario con le iniziative programmate tra oggi e il 20 ottobre (tra parentesi i nomi delle aziende interessate dalla protesta):

  • Piacenza – 16 ottobre dalle 10 alle 12 presidio ospedale Civile (impresa San Martino)
  • Reggio Emilia – 16 ottobre dalle 12.30 alle 14.30 presidio ospedale Santa Maria (appalto Coopservice)
  • Bologna – 16 ottobre ore 10/12 e 15/17 assemblee di settore con delegati/e delle imprese Rekeep, Operosa, Dussmann
  • Bologna – 16 ottobre ore 8.30/9.30 assemblea Resto del Carlino (impresa Puligest)
  • Ferrara – 16 ottobre presidio davanti al Comune, piazza Municipale (delegati/e di tutte le aziende del territorio)
  • Agrigento – 16 ottobre alle ore 19.00 assemblea di settore utilizzando piattaforma telematica e in presenza (con rispetto distanziamento)
  • Casale Monferrato – 16 ottobre ore 10.30 assemblea/presidio ospedale Santo Spirito (impresa Pulitori e affini)
  • Rieti – 16 ottobre dalle 15.00 alle 18.00 assemblea delegati/e ospedale di Rieti, Regione Lazio distaccamento Rieti e aziende private (appalti DM – Meridionale Servizi –ISS Italia srl)
  • Siena – 17 ottobre presidio ospedale Le Scotte (appalto impresa Colser)
  • Pescara – 18 ottobre ore 9.30 presidio e conferenza stampa presso l’Ospedale di Pescara
  • Milano Malpensa – 19 ottobre  presidio aeroporto (impresa Dussmann)
  • Cagliari19 ottobre dalle 9.30 alle 12.30 assemblea pubblica pulizie degli uffici pubblici (Comune, Regione, Università,…) con sit-in sotto la sede della Regione Sardegna (appalti Karalis/gruppo Coopservice e Coop. SFL)
  • Livorno – 19 ottobre dalle 16 alle 18 presidio in Prefettura (delegati/e di tutte le aziende del territorio)
  • Bologna – 19 ottobre presidio Sala Borsa Biblioteche comunali (impresa Working)
  • Bologna – 19 ottobre dalle 15 alle 16 assemblea e presidio Agenzia delle entrate (Impresa Service Kay)
  • Rimini – 19 ottobre conferenza stampa Ospedale Inferni (appalto Formula Servizi)
  • Brescia – 19 ottobre ore 10 presidio ospedali Civili di Brescia (appalto Brixia Services)
  • Lecco – 19 ottobre ore 10 / 12 presidio ospedale Manzoni (impresa d’appalto Dussmann)
  • Milano, Monza e Brianza – 19 ottobre dalle 10 alle 12.30 presidio Assolombarda Milano (delegate e delegati di tutte le aziende del territorio)
  • Pavia – 19 ottobre ore 10 presidio Policlinico San Matteo (ditte Pellegrini – Papalini – Eporlux)
  • Varese – 19 ottobre ore 11.30 / 16.230 presidio Aeroporto Malpensa T1 (impresa Dussmann)
  • Mantova – 19 ottobre ore 13 presidio Ospedale di Mantova (imprese Dussmann – Markas)
  • Sondrio – 19 ottobre dalle 15.30 alle 17 presidio Ospedale di Sondrio (ditte Dussmann – Servizi NordEst – MPM – Comservice Srl)
  • Valcamonica Sebino – 19 ottobre presidio ospedale di Esine (appalti Markas – Pulitori e affini)
  • Ticino Olona – 19 ottobre ore 12.30 / 14.30 assemblea RSA Città di Abbiategrasso (ditta Pellegrini)
  • Asti – 19 ottobre ore 10 assemblea/presidio ospedale Cardinal Massaia (appalto Pulitori e affini)
  • Cuneo – 19 ottobre ore 10 presidio ASO Santa Croce e Carle (azienda Markas)
  • Alessandria – 19 ottobre ore 10 assemblea/presidio AOSS Antonio e Biagio e Ospedale infantile di Alessandria (appalto Team Service)
  • Roma – 19 ottobre alle ore 11.30 assemblea dei lavoratori del Policlinico Umberto I nel piazzale antistante la 3a clinica chirurgica (appalto Coopservice)
  • Civitavecchia – 19 ottobre alle ore 10 Ospedale Civitavecchia (appalto Servizi Integrati)
  • Roma – 19 ottobre dalle 11 alle 13 Assemblea unitaria presso INPS direzione generale Via Ciro il Grande (appalto PFE SpA)
  • Roma – 19 ottobre ore 16 assemblea in videoconferenza pulimento caserme carabinieri (azienda PFR)
  • Pesaro – 19 ottobre dalle ore 10 Volantinaggio sede di Confindustria Pesaro Urbino
  • Gradara (PU) – 19 ottobre dalle 12 alle 13.30 Assemblea lavoratori Museo della Rocca di Gradara (appalto Gebart)
  • Jesi (AN) – 19 ottobre sciopero di 3 ore dalle 12 alle 15 addetti Farmacentro (appalto Ducops)
  • Fabriano (AN) – 19 ottobre sciopero intera giornata lavoratori sede Whirlpool (appalto Gizeta)
  • Teramo – 19 ottobre flashmob (cartelli con il PC, il loro strumento di lavoro) appalto Ministero Giustizia, fonici trascrittori stenotipisti.
  • Trieste – 19 ottobre dalle 10 alle 12 Presidio davanti all’Ospedale Cattinara di Trieste, anche con delegate e delegati di Gorizia (appalto Coopservice)
  • Udine – 19 ottobre ore 9.30/10.30 presidio simultaneo davanti agli Ospedali di Tolmezzo, Udine e Latisana (appalti Markas – Dussmann – Minerva)
  • Udine – 19 ottobre dalle 15 alle 16 presidio alle sedi Confindustria, Legacoop, Confcooperative, Confapi
  • Biella – 20 ottobre ore 16 assemblea presidio piazzale Bonprix Biella (azienda Orso Blu – Gruppo Anteo)
  • Novara – 20 ottobre ore 10 assemblea/presidio in Prefettura p.zza Matteotti (appalti Dussmann – Coop Multiservice – Pulitori e affini – Camst – Markas – Rekeep)
  • Ravenna – 20 ottobre ore 10.30/12.30 conferenza stampa ospedale Santa Maria delle Croci (appalto Formula Servizi)
  • Sassari – 20 ottobre dalle 9.30 alle 12.30 assemblea/sit in degli addetti degli ospedali e uffici pubblici davanti all’ospedale Santissima Annunziata (appalti Multiservice soc. coop. e EPM SRL)
  • Bologna – 20 ottobre ore 9/12 presidio Ospedale Maggiore (appalto Rekeep, Operosa, Markas)
  • Potenza – 20 ottobre ore 10 / 12.30 presidio ospedale IRCSS Crob di Rionero (appalto L’Operosa)
  • Camerino (MC) – 20 ottobre dalle ore 9.00 presidio e assemblea lavoratrici ospedale (appalto Rekeep).
  • Jesi (AN) – 20 ottobre dalle 17 alle 18 assemblea lavoratori Casa di Riposo (appalto Dussmann).
  • Urbino – 20 ottobre dalle 9 alle 11 assemblea lavoratori biglietteria e book shop Galleria Nazionale delle Marche, Palazzo Ducale di Urbino (appalto Gebart)
  • Pesaro – 20 ottobre ore 15.3/17.30 assemblea lavoratori pulizie RSA Santa Colomba (appalto Papalini) presso la sede della CdLt Cgil di Pesaro.
  • Teramo, Sant’Omero, Giulianova, Atri – 20 ottobre Flashmob appalto pulizie ASL Teramo 4 presidi ospedalieri