Comunicati Stampa

Lavoratori delle Basi Usa, verso la mobilitazione

05/10/2015

Sabato 3 ottobre si è riunito il Coordinamento nazionale Filcams CGIL dei lavoratori delle basi Usa Nato in Italia, alla presenza delle Rsa formalmente costituite e delle strutture territoriali Filcams Cgil interessate.

Un incontro fattivo che ha portato alla pianificazione delle prossime attività volte proseguire la battaglia per il riconoscimento della libertà di scelta di organizzazione sindacale per i lavoratori delle Basi Usa in Italia.

Le Rsa e le strutture Filcams Cgil territoriali si rivolgeranno sempre contemporaneamente al comando delle basi e al prefetto competente, mentre la Filcams Cgil nazionale proseguirà nell’impegno e valuterà le forme più adatte  per affermare il diritto alla contrattazione rispetto alle intese sindacali discriminatorie in essere (articolo 2 del Ccnl del contratto separato del personale delle basi).

Inoltre, in accordo con la Cgil nazionale e le Cgil territoriali sarà organizzata una giornata nazionale di mobilitazione e sensibilizzazione sui diritti sindacali del personale delle basi Usa Nato.

Le strutture territoriali ove necessario organizzeranno assemblee informative e di discussione sull’accordo separato siglato senza alcun percorso democratico d’informazione e discussione con i lavoratori, l’11 settembre 2015 tra il JCPC (Comitato congiunto per il personale civile) e le segreterie nazionali Fisascat e Uiltucs.

La Filcams Cgil predisporrà tutte le azioni necessarie per tenere costantemente informati sulle attività e le iniziative in essere.