L’ASSEMBLEA NAZIONALE DELLE CAMERE DEL LAVORO

18/05/2009

L’Assemblea Nazionale delle Camere del lavoro

Al Teatro Capranica a Roma ha inizio oggi l’assemblea nazionale della Camera del lavoro, tra i temi principali la crisi, i salari e le politiche governative in questa fase critica.
Un’iniziativa importante che non ha precedenti nella storia della Cgil, organizzata per promuovere un appuntamento in cui coinvolgere le strutture territoriali e definire insieme una strategia unitaria per affrontare questo periodo di crisi.
Apre i lavori l’intervento di Guglielmo Epifani segretario generale della Cgil: “In un momento di globalizzazione senza regole, che ha portato alla crisi che oggi viviamo, al territorio viene chiesto di giocare ruoli e di svolgere funzioni spesso in contrasto; le scelte del governo dentro la crisi hanno scaricato irresponsabilmente verso regioni, province e comuni funzioni e compiti che devono essere presidiati nazionalmente".

“Con la scelta di questa conferenza – ha spiegato Epifani – in cui abbiamo chiamato tutte le camere del lavoro, insieme alle categorie nazionali e alle strutture regionali confederali, ci proponiamo di fare il punto sulle esperienze di contrattazione fatte, di vederne problemi e risultati, e di fare assumere a questo livello della nostra azione quel ruolo di responsabilità che riteniamo essenziale”.