L’Aquila. Università: servizio pulizie, non ci sarà il subappalto

28/06/2004


    Abruzzo
    Domenica 27 Giugno 2004
Università
Servizio pulizie, non ci sarà il subappalto
È arrivata ad una svolta la vertenza degli addetti alle pulizie dell’Università dell’Aquila. Dopo che la Manutentcoop ha comunicato ieri l’altro la disdetta del contratto alla Sistema, società che gestiva in subappalto il servizio di pulizie all’Ateneo cittadino, la ditta emiliana ha inviato una nota ai sindacati per invitarli ad un incontro in programma per il primo luglio alle 18 per cercare di risolvere definitivamente il problema. Sembra, infatti, che la Manutentcoop non è intenzionata a subappaltare di nuovo ad un’altra ditta la possibilità di gestire il personale delle pulizie, ma sarà direttamente la società, mediante un proprio incaricato, a dirigere il servizio all’Università.
«Con l’amministrazione diretta del personale da parte della Manutentcoop – ha dichiarato Tarquinio Mango della Cigl-Filcams – c’è la possibilità di abbassare i costi di gestione e non dovrebbero esserci più problemi di ”tagli” sulle ore di servizio del personale o addirittura la riduzione dell’organico dei lavoratori». La Sistema, comunque, gestirà i lavoratori fino al 15 luglio. «Vigileremo sempre – ha concluso Mango – affinché nessuno dei sessanta dipendenti possa perdere il posto di lavoro. I segnali che arrivano sono positivi, ma non per questo abbasseremo la guardia».


A.D.M.