LABORATORI DI ANALISI, IN SICILIA UN INCONTRO IN REGIONE

02/12/2013

3 dicembre 2013

Laboratori di analisi, in Sicilia un incontro in Regione

Dopo la giornata di mobilitazione del 25 Novembre dei dipendenti dei laboratori di analisi, per protestare contro i tagli imposti, che ha visto un importante partecipazione dei lavoratori in diverse provincie e l’interlocuzione con i Prefetti dei capoluoghi siciliani, la vertenza comincia ad avere i primi risvolti dal punto di vista dell’interlocuzione con i soggetti istituzionali.

La buona visibilità che ha avuto la giornata di mobilitazione ha rimesso al centro del dibattito pubblico la questione dei laboratori di analisi al punto che anche i datori di lavori hanno ripreso la mobilitazione occupando simbolicamente l’assessorato alla Salute il 29 novembre scorso.

In attesa di una convocazione, più volte richiesta, presso l’Assessorato, la Filcams Cgil Sicilia è stata convocata per Martedì 3 Dicembre alle ore 12,30 presso la V Commissione Ars (Cultura, Formazione, Lavoro) in ordine alla situazione occupazionale dei laboratori di analisi. Alla seduta di Commissione è prevista la partecipazione dell’Assessore Regionale alla Salute Lucia Borsellino.

“All’audizione presso la V Commissione” afferma la Filcams Cgil Sicilia, “porteremo il quadro della situazione a livello occupazionale del settore e le nostre proposte per garantire i livelli occupazionali.

In attesa della importante seduta del Tar del Lazio che si pronuncerà proprio Martedì 3 Dicembre sulla legittimità del nuovo Tariffario Balduzzi, e taglia del 40 per cento la remunerazione delle prestazioni delle strutture convenzionate, non si escludono eventuali nuove iniziative di mobilitazione nei prossimi giorni.