LA VOCE DEI LAVORATORI

09/06/2011

9 giugno 2011

La voce dei lavoratori

Appuntamento alle 11.30 su radioarticolo1 per ascoltare la voce dei lavoratori. Questa mattina in collegamento da Napoli e Palermo per saperne di più sulla situazione, rispettivamente, della società Tess e Gesip.
I dipendenti di TESS Costa del Vesuvio sono da 5 mesi senza stipendio. Per l’esattezza: 147 giorni.
I 29 lavoratori dell’agenzia di sviluppo dell’ area torrese-stabiese e della costa vesuviana e le loro famiglie aspettano di essere pagati dalla Regione Campania per progetti già eseguiti, rendicontati e verificati, che ammontano a circa 6 milioni di euro, crediti che la Società vanta nei confronti di diversi assessorati.

I 1749 lavoratori della Gesip, società del Comune che si occupa di molti servizi essenziali, sono da qualche giorno in ferie forzate per mancanza di fondi.
La Gesip si occupa delle pulizie nelle scuole elementari e negli asili, della gestione di un cimitero, di alcuni siti turistici e delle aree verdi della città: tutti servizi che saranno interrotti dopo la scadenza della convezione tra il Comune e la società. Ma ad essere colpiti dai disagi saranno anche alcuni uffici pubblici oltre che i tanti lavoratori e le loro famiglie.