La vendita porta a porta piace a tanti

22/11/2005
    martedì 22 novembre 2005

    Pagina 37

    Ricerca

      La vendita porta a porta piace a tanti

        di Gabriele Ventura

          La vendita a domicilio piace agli italiani come lavoro. Sono più di 4 milioni, infatti, coloro che hanno mostrato un significativo interesse per questo tipo di lavoro. E sono soprattutto i giovani (tra i 18 e i 24 anni) e i residenti al Sud e al di fuori delle aree metropolitane. È questo uno dei dati significativi che emerge da una ricerca di Amway, azienda nel mercato delle vendite dirette, dal titolo ´Il mercato del lavoro in Italia: nuovi bisogni, aspirazioni e opportunità’.

          L’indagine ha realizzato circa mille interviste su un campione rappresentativo della popolazione tra i 18 e i 64 anni. Ed è emerso, tra l’altro, che quasi la metà degli italiani (circa 10,2 milioni) desidera cambiare lavoro per avere un’occupazione più gratificante.

          Tra le caratteristiche fondamentali del lavoro-ideale, gli intervistati mettono in primo piano il datore di lavoro, che deve essere serio e affidabile (82%). Segue la legalità del lavoro (79%) e il riconoscimento dei meriti (74%). La gran parte di chi cerca un nuovo lavoro, inoltre, secondo la ricerca, guarda alla vendita di prodotti, beni o servizi. O personale, ma non in un negozio (4,3 milioni) o coordinando una rete di venditori scelti (4,9 milioni). (riproduzione riservata)