LA TRATTATIVA DEL TURISMO AD UNA FASE DECISIVA

16/02/2010

17 febbraio 2010

La trattativa del turismo ad una fase decisiva

Si è svolto lunedi scorso a Roma, in seduta ristretta, un altro incontro della trattativa per il rinnovo del contratto collettivo nazionale del turismo. Nella mattinata, le parti datoriali aderenti alla Confcommercio, riunite con i segretari generali e nazionali delle tre categorie sindacali Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs Uil, hanno presentato, un nuovo documento, discusso ampiamente durante tutto l’arco della giornata.
Il confronto è andato avanti fino a notte inoltrata; le organizzazioni sindacali e le controparti, sempre in seduta ristretta, hanno discusso e analizzato intensamente tutti punti più critici del testo, per cercare di allineare le diverse posizioni.
Nonostante i numerosi impegni, la trattativa, giunta ormai ad una fase decisiva, riprenderà il prossimo venerdì 19 febbraio a Milano con l’intento di superare gli ostacoli ancora presenti ed arrivare ad una soluzione condivisa.
“L’obiettivo della Filcams” spiega Maurizio Scarpa della Filcams Cgil “è trovare una sintesi unitaria, senza però tralasciare alcuni elementi per noi imprescindibili; indispensabili per arrivare alla firma di un buon contratto.”