LA SWISSLOG LICENZIA NELLA FILIALE IN PROVINCIA DI MODENA

22/01/2010

22 gennaio 2010

La Swisslog licenzia nella filiale in provincia di Modena

La Swisslog multinazionale Svizzera con sedi in Asia, America ed Europa, e anche in Italia – a Maranello e Milano – licenzia proprio nella filiale in provincia di Modena. 2.000 dipendenti nel mondo e più di 100 in Italia la Swisslog commercializza impianti per la logistica e la farmaceutica.
A novembre la multinazionale aveva comunicato la chiusura del reparto cablaggio di Maranello, affidando le lavorazioni a terzi. L’azienda proponeva l’apertura di una procedura di cassa integrazione con la condizione inaccettabile che al termine della stessa i lavoratori in esubero venissero licenziati. La Filcams Cgil di Modena aveva proposto la cassa integrazione fino a 18 mesi, a rotazione, e la riqualificazione del personale con l’impegno dell’azienda a riconoscere un’integrazione salariale. L’azienda però aveva sempre posto come condizione non negoziabile l’identificazione da subito dei lavoratori licenziati alla fine della cassa.
Nei prossimi giorni sarà organizzata l’assemblea con i lavoratori per decidere le iniziative di lotta e scongiurare i licenziamenti.