La rinascita di Eldo

18/06/2004


     
     
     
     
    ItaliaOggi Marketing
    Numero 145, pag. 19 del 18/6/2004
    Autore: di Lorenzo Morelli
     
    La rinascita di Eldo
     
    Il piani del brand del largo consumo hi-tech: 8 mln in adv.
    Nuovo logo e restyling per 31 negozi
     
    Restyling del marchio, nuovi layout nei punti vendita e una carta servizi polivalente. È questo il progetto che coinvolgerà i 31 punti vendita a marchio Eldo, presentato ieri a Milano da Tecno logistic consumer (Tlc), azienda campana di prodotti elettronici di consumo proprietaria del brand del largo consumo tecnologico dallo scorso dicembre.

    La società partenopea, guidata dall’amministratore unico Onorato Damiano, il prossimo 30 giugno uscirà ufficialmente da Grossisti riuniti elettrodomestici (Gre), società che gestisce il marchio Trony, proprio per dedicarsi al progetto di rilancio di Eldo. Un progetto che prevede una campagna di comunicazione a livello nazionale da 8 milioni di euro (al via da settembre).

    ´La difficoltà di risollevare un brand è duplice’, spiega Roberto Pagnozzi, responsabile marketing. ´Da un lato bisogna risvegliare nella mente il ricordo del marchio, e nello stesso tempo comunicare che quel logo rappresenta un prodotto che si è rinnovato. Per ottenere l’attenzione del pubblico, lanceremo un’importante campagna stampa che svelerà un passo per volta il ritorno di Eldo. La parola chiave è: incuriosire’.

    Oggi l’azienda gestisce un marchio nazionale che opera su 50 mila metri quadri di superficie di vendita e per la fine dell’anno punta a realizzare un fatturato di circa 240 milioni di euro. Sulla base di questi risultati Damiano non nasconde il desiderio di quotare la società in borsa entro la fine del 2005.

    ´I nostri 31 punti vendita subiranno un restyling a 360 gradi’, spiega l’amministratore unico. ´Un investimento molto importante per l’azienda, perché nella ristrutturazione non saranno coinvolti solo i 12 punti vendita di nostra proprietà che lavoravano sotto l’insegna Trony, ma anche i 19 che abbiamo acquisito dalla vecchia gestione di Eldo’.

    Anche il layout commerciale verrà totalmente ridisegnato, mentre i vari reparti, dalle scaffalature all’illuminazione, saranno personalizzati per renderli più facilmente riconoscibili dal pubblico.

    ´Il target a cui ci rivolgiamo’, conclude Damiano, ´è quello dei giovani e dei giovanissimi, ai quali offriamo prodotti altamente tecnologici. A cui si aggiunge l’obiettivo di fidelizzare i teenager’. È stata creata così una carta servizi che racchiude diverse funzioni e che servirà contemporaneamente come carta di debito, credito, raccolta punti e darà l’accesso a servizi finanziari. (riproduzione riservata)