La Rinascente, esito incontro 13/03/2012

Roma, 19 marzo 2012

Oggetto: La Rinascente – esito incontro 13 marzo

nella giornata del 13 marzo u.s. si e’ tenuto il previsto incontro con Rinascente per la prosecuzione del confronto sul tema " stress lavoro correlato”.
In tale occasione le Organizzazioni Sindacali unitamente al coordinamento nazionale dei delegati, a fronte della apertura di procedure L. 223/91 per le filiali di Genova e Palermo e a seguito di articoli di giornali locali sull’eventuale chiusura del punto vendita di Padova, hanno chiesto alla Direzione aziendale chiarimenti in merito. In particolare la delegazione sindacale ha chiesto le strategie e gli investimenti programmati per il prossimo imminente futuro ciò al fine di rispondere formalmente alle preoccupazioni diffuse tra le lavoratrici e i lavoratori Rinascente.
Pur non avendo ancora i dati definitivi di bilancio, l’ azienda ha fornito alcuni dati parziali sull’ andamento economico da cui si evince una sofferenza complessiva della rete vendita iniziata nel mese di ottobre 2011 e proseguita nei mesi successivi.
La situazione descritta riguarda particolarmente tre filiali, Genova e Palermo per le quali sono in essere trattative locali su un possibile contratto di solidarietà e Monza per la quale l’ azienda ha dichiarato che, nonostante il risultato negativo di redditività, non sarà oggetto di interventi traumatici sull’occupazione.
Inoltre la Rinascente ha confermato gli investimenti relativi alle aperture e ristrutturazioni di Roma Tritone, Venezia, Milano Galleria, Roma Fiume e Palermo. Maggiori dettagli sull’andamento e sulle prospettive saranno presentate nel prossimo incontro sui diritti di informazione concordato per il 20 aprile 2012 a Milano.
Le Segreterie Nazionali, alla luce delle difficoltà riscontrate in più occasioni anche recentemente, hanno richiamato, con fermezza, la necessita di avere sempre corrette relazioni sindacali improntate, ai diversi livelli, sulla informazione preventiva e la partecipazione. A tale proposito si è concordato un monitoraggio continuo sia a livello nazionale che territoriale sui risultati economici e sull’ organizzazione del lavoro .
Inoltre le parti si sono confrontate sulla valutazione aziendale dello stress lavoro correlato e hanno deciso una serie di incontri locali con gli RLS nonché con le RSA-RSU e le OO.SS. territoriali al fine di verificare la valutazione aziendale rispetto alle singole realtà.
Infine abbiamo sottoscritto il verbale di detassazione e l’accordo sindacale (allegato) per la formazione finanziata con il Fondo Forte, conto aziendale (allegato).
Quanto prima Vi faremo sapere la conferma con ora e luogo dell’incontro del 20 aprile 2012.

p. la Filcams Cgil Nazionale
Daria Banchieri