Comunicati Stampa

La libertà è la nostra Fortezza, la Filcams aderisce alla manifestazione

27/07/2015

La Filcams Cgil Nazionale aderisce alla manifestazione La libertà è la nostra Fortezza che si terrà a Firenze  davanti alla Fortezza da Basso in piazza Bambine e Bambini di Beslan il 28 luglio a partire dalle 21.00.

L’iniziativa promossa da Unite in Rete e che in queste ore sta raccogliendo molte adesioni da organizzazioni e associazioni del mondo civile tra cui ARCI Toscana, Coordinamento donne Cgil  Firenze e Toscana, Arcilesbica Firenze, vuole essere un segno concreto di solidarietà a “la ragazza della fortezza” e un atto di protesta contro l’assurda sentenza del tribunale di Firenze.
Il 31 luglio 2008 una ragazza veniva violentata da 6 aguzzini nei pressi della Fortezza da Basso. Qualche giorno fa la Corte di Appello di Firenze ha scagionato gli aggressori ritenendo la vicenda “incresciosa” ma “penalmente non censurabile”. La ragazza, sempre secondo quanto si legge nelle motivazioni della sentenza con la denuncia avrebbe inteso “rimuovere un suo discutibile momento di debolezza e fragilità”.
“Questa sentenza è allarmante e rappresenta una cartina tornasole del degrado civile in cui il  paese sta precipitando, un vortice di ignoranza, pregiudizio e violenza che ora trova legittimazione addirittura  in un tribunale” ha affermato Cristian Sesena segretario nazionale della Filcams Cgil e responsabile Pari Opportunità. “ Lo stupro viene equiparato ad una bravata giustificata e indotta  dalla condotta morale della vittima, dalle sue scelte affettive, dal suo modo di vestirsi e di essere, ritenuti moralmente opinabili.”
“Come Filcams  continueremo a batterci in difesa della autodeterminazione delle donne e della loro libertà di espressione, a partire dai posti di lavoro dove spesso ancora si consumano atti di discriminazione grandi e piccoli. Una società nemica delle donne è una società che è nemica  innanzitutto del proprio futuro. Noi assieme alle donne continuiamo a  voler costruire un futuro migliore per le donne e non solo.”

 

28 luglio 2015 – La libertà è la nostra Fortezza  ore 21 – Firenze