La Gardenia – Esito incontro 16/2/2012

Roma, 17 febbraio 2012

Testo Unitario

Si è tenuto il 16/2/2012 il previsto incontro con la Direzione Aziendale nelle persone del Dott. Caccavo e Dott.ssa Di Meo. La discussione si è concentrata sulla gestione dei contratti di solidarietà che ha visto delle criticità in alcuni punti vendita. Su questo tema al prossimo incontro l’Azienda ci porterà i dati delle eventuali nuove assunzioni, trasformazioni di c.t.d. e apprendistato e trasferimenti, per valutare assieme se la gestione puntuale in ogni punto vendita sia stata corretta. Per quanto riguarda il pagamento delle ore in solidarietà, qualora l’inps non garantisca il pagamento diretto entro fine febbraio, l’Azienda predisporrà l’anticipo con la retribuzione di febbraio che si eroga a marzo.

Sul versante relativo alle aperture domenicali, l’Azienda ha dichiarato che nei punti vendita autonomi valuterà quante e quali aperture fare, non ritenendo conveniente sempre e comunque le aperture domenicali. Nei centri commerciali le decisioni di aprire sono legate agli obblighi di contratto che hanno con la gestione dei centri. In ogni caso qualora il numero di domeniche di apertura dovesse aumentare notevolmente, l’Azienda si è impegnata, su nostra richiesta territoriale, ad attivare tavoli di confronto.

Abbiamo fissato un nuovo incontro per il 19 marzo alle ore 10.30 a Firenze in luogo da definire, per riprendere in mano questi temi e discutere più approfonditamente della possibilità di costruire un contratto integrativo aziendale che contempli tra i temi, le relazioni sindacali, il premio di risultato (i loro meccanismi interni sono stati rivisti escludendo l’incidenza della valutazione mister stopper) la gestione dell’organizzazione del lavoro ecc.

Il 19 marzo, discuteremo anche sul tema dell’installazione delle telecamere, per arrivare ad un accordo quadro che poi dovrà comunque essere sottoscritto dai rappresentanti sindacali nei punti vendita interessati.

p. La Filcams Cgil

Daria Banchieri