LA FILCAMS CGIL E UNI EUROPA PER L’APPROVAZIONE DELLA PIATTAFORMA SULLE TELECOMUNICAZIONI E I SERVIZI ELETTRONICI EUROPEI

23/11/2009

24 novembre 2009

La Filcams CGIL e UNI Europa per l’approvazione della piattaforma sulle telecomunicazioni e i servizi elettronici europei

Il settore Information Technology Uni Europa, ha richiesto ai propri affiliati, uno sforzo comune per sollecitare i deputati del Parlamento Europeo sul voto di un’importante piattaforma negoziale che è frutto di notevoli sforzi di mediazione e che la stessa UNI Europa ritiene fondamentale.
La Filcams CGIL, quale membro del comitato direttivo europeo del settore del terziario avanzato e telecomunicazioni di UNI Europa, ha prontamente raccolto l’invito ed ha prodotto un documento che è stato poi spedito alle due Eurodeputate Italiane vicepresidenti delle due Commissioni di riferimento per la materia.
Filcams e UNI Europa ICTS accolgono con favore l’esito della procedura di conciliazione che trova un giusto equilibrio tra i diritti degli utenti internet come beneficiari di protezione giuridica quali consumatori possibili destinatari di atti criminosi quali il furto informatico.
Il testo che si voterà, ci auguriamo favorevolmente, prevede misure che gli Stati membri dovranno adottare in materia di accesso degli utenti finali a Internet; in merito al rispetto dei diritti fondamentali garantiti dalla "Convenzione europea per la salvaguardia dei diritti dell’uomo”.