LA FILCAMS ADERISCE A CONTROMAFIE

21/10/2014

21 ottobre 2014

La Filcams aderisce a Contromafie

La Filcams aderisce a Contromafie, gli Stati Generali dell’Antimafia che Libera (l’associazione che si occupa da anni di prevenzione e contrasto alle mafie) organizza a Roma a partire dal prossimo 24 ottobre.
Saranno 4 giorni di studio e confronto che avranno, fra le altre cose, il compito di fare il punto rispetto ai risultati conseguiti dall’antimafia civile, sociale e responsabile.

La Filcams ha deciso di aderire per dare un segnale tangibile di presenza e interesse:
"Troppo spesso il settore terziario diventa permeabile alle infiltrazioni mafiose e si insinua come veicolo di illegalità" afferma Maria Grazia Gabrielli, Segretaria Generale della Categoria " per questo abbiamo avviato, già al nostro Congresso in aprile, una approfondita riflessione sul tema.
Siamo convinti che sia possibile invertire la tendenza e rendere i nostri settori presidi di legalità e buona occupazione sul territorio. Noi siamo pronti a fare la nostra parte, ma serve l’impegno di tutti, a partire dalle Istituzioni".

Molti gli ospiti illustri ai lavori di Contromafie : dopo l’apertura di Luigi Ciotti, presidente di Libera, sono previsti contributi di Roberto Saviano, Pietro Grasso, Ignazio Marino, Nicola Zingaretti, Rosi Bindi, Andrea Orlando, Giusi Nicolini, Stefano Rodotà, e tanti altri .

Combattere le mafie è un lavoro quotidiano, da condursi attraverso partecipazione, militanza, presidio del territorio, cultura.Con queste parole Contromafie dà il senso del proprio lavoro, al quale la Filcams CGIL si unisce:
"Non una semplice contrapposizione alle mafie e alla corruzione, pur necessaria, ma una contemporanea presa di coscienza del ruolo fondamentale che oggi giocano parole come “libertà” e “dignità”, “cittadinanza” e “responsabilità”, “informazione” e “democrazia”, “legalità” e “trasparenza”, “giustizia” e “verità”, “solidarietà” e “sviluppo”, la cui piena realizzazione è la sola via per arrivare alla sconfitta di mafie e corruzione."