LA CRISI CAMBIA LE ABITUDINI D’ACQUISTO DEGLI ITALIANI

15/10/2009

15 ottobre 2009

La crisi cambia le abitudini d’acquisto degli italiani

La ricerca “Le abitudini d’acquisto”, realizzata dalla Camera di Commercio di Monza e Brianza con il coordinamento scientifico di Ref-Ricerche per l’economia e la finanza, sostiene che la crisi sta cambiando le abitudini degli italiani.
Le famiglie spendo meno, circa il 10%, una diminuzione di 50 euro e cercano di più le promozioni. Sono molte le persone che scelgono i discount e gli ipermercati per fare la spesa (il 28% contro il 21% dello scorso anno). Dalla ricerca emerge, inoltre, che le regioni dove il cambiamento è più diffuso, sono la Lombardia, l’Abruzzo e il Piemonte, regioni nelle quali la cassa integrazione incide di più.