La Coop in sciopero il 31

19/12/2012

I sindacati vanno all`attacco contro Unicoop Tirreno: lo fanno annunciando per bocca delle organizzazioni di categoria Cgil Cisl Uil, uno sciopero per l`intera giornata di lunedì 31 dicembre. È stato deciso nell`attivo unitario delle rappresentanze sindacali insieme a una sfilza di iniziative di lotta a partire da domani con «il blocco del lavoro straordinario e supplementare, della mobilità di reparto, della flessibilità d`orario». Non solo: venerdì è previsto un presidio alla sede di Vignale, sabato il bis davanti alla Coop a La Rosa. Nel mirino è l`esito dell`incontro che i sindacati hanno avuto con la direzione aziendale mercoledì scorso. Secondo le organizzazioni dei lavoratori, la controparte ha mostrato un « sostanziale rifiuto sia al confronto che al rispetto dei contenuti degli accordi», oltre a aver unilateralmente dichiarato una eccedenza di 137 addetti. Sott`accusa è il comportamento della direzione, alla quale i sindacati rimproverato di aver «disatteso in tutti questi mesi gli impegni sottoscritti». Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltuics Uil insieme alle Rsa lo giudicano un atteggiamento «gravissimo» perché «adottato da una cooperativa che ha sempre fatto della difesa e dello sviluppo dell`occupazione un proprio vanto e che invece risponde in modo "padronale" ad una oggettiva difficoltà di mercato: taglio dei costi, del personale e del servizio».