LA CONTRATTAZIONE: IERI, OGGI E DOMANI

08/05/2013

8 maggio 2013

La contrattazione: ieri, oggi e domani

È l’iniziativa organizzata dalla Filcams Cgil Piemonte per oggi, mercoledì 8 maggio. La contrattazione fatta durante la fase di crisi è stata al 98% di tipo difensivo. “L’entità delle persone coinvolte deve farci già ora pensare a come difendere il lavoro nei prossimi mesi” afferma la Filcams Cgil, “quando si esauriranno gli ammortizzatori, e si dovrà difendere l’occupazione distribuendo il lavoro che c’è.”
“Bisogna tenere conto” prosegue il sindacato “di tutti coloro che sono entrati nel mondo del lavoro senza mai aver visto né conosciuto un contratto nazionale, siamo ormai a due generazioni di giovani che non sanno come sia fatta una busta paga e se ricevono una giusta retribuzione per il lavoro che svolgono, non sanno cosa sia il diritto di ammalarsi o di fare figli, e sono purtroppo l’ultimo anello della catena dove si scaricano le disfunzioni, i rischi e la mancanza di investimenti, portando verso il basso i diritti di tutti.”
La Filcams Cgil vuole affrontare tutto ciò con determinazione recuperando forza e potere contrattuale assumendo come impegno strategico l’estensione della contrattazione all’intera platea di lavoratori e lavoratrici, rimuovendo gli abusi e riconoscendo, nel contempo, forme e tipologie diverse di prestazioni.
La Filcams Cgil vuole impegnarsi in questo grande progetto della contrattazione inclusiva, attuando politiche di reinsediamento e consentendo la partecipazione di tutti i soggetti con forme e modalità anche diverse da quelli che fin qui abbiamo conosciuto.
Prenderanno parte ai lavori, Marinella Migliorini, segretario generale della Filcams Cgil Piemonte, Alberto Tomasso, segretario generale Cgil Piemonte e Franco Martini, segretario generale della Filcams Cgil Nazionale.