La barba del barista

06/03/2001



   

06 Marzo 2001

La barba del barista

Hai la barba? O te la tagli o non ti faccio lavorare. Siamo a Londra, la catena di supermercati Waitrose si rifiuta di assumere John Watson, 53 anni di cui 28 vissuti e lavorati con la barba, che non accetta di radersi. Il nostro non si rassegna e cita in giudizio la proprietà. Il giudice non ha dubbi: ha ragione la Waitrose, la barba potrebbe diventare un "ricettacolo di germi". John avrebbe dovuto lavorare in una caffetteria. Il mondo è proprio vario: nell’Afganistan dei taliban, John rischierebbe non solo il lavoro ma anche la vita se decidesse di tagliarsi la barba. Morale: dal nord al sud del mondo, non c’è nessuno a cui interessi se John è capace di servire il caffè.