Kuoni, Volantino sciopero

I LAVORATORI E LE LAVORATRICI DI
KUONI ITALIA
SCIOPERANO!!!!

Da più di un anno chiedevamo a Kuoni Italia di elaborare e presentare un piano industriale che desse prospettive all’azienda e che quindi desse certezze occupazionali e di sviluppo. La crisi economica e di settore, il fatto che l’azienda avesse già fatto ricorso ad ammortizzatori sociali lo imponevano.

Lo scorso 07 ottobre ci è stato presentato un piano industriale triennale che prevede il raddoppio del fatturato, nuovi prodotti e nuove strategie commerciali.

MANCA LA COSA PIU’ IMPORTANTE:
GLI INVESTIMENTI!

NEL PIANO INDUSTRIALE NON SE NE FA ALCUN ACCENNO.

CI DOMANDIAMO: COME SI REALIZZANO TUTTE LE BELLE COSE DESCRITTE SENZA UN CONCRETO PIANO DI INVESTIMENTI?

SOLO DUE COSE SONO DESCRITTE ACCURATAMENTE:

LE DEROGHE AL CCNL
PER LA PARTE RETRIBUTIVA
LA CHIUSURA DELLA SEDE DI GENOVA
CHE DIVENTERA’ NEGOZIO COL CONSEGUENTE TRASFERIMENTO
DI 37 LAVORATRICI E LAVORATORI A MILANO.

ANCORA UNA VOLTA SONO I LAVORATORI CHIAMATI A PAGARE IL PREZZO DELLA CRISI E DI SCELTE AZIENDALI CHE NOI RITENIAMO SBAGLIATE E PREOCCUPANTI.

LO RITENIAMO UN PIANO INDUSTRIALE PENALIZZANTE PER LE LAVORATRICI ED I LAVORATORI IN QUANTO NON CONTIENE ALCUNA GARANZIA OCCUPAZIONALE PER IL FUTURO.