IUF-UITA Executive Committee Meeting 15 e 16/05/2014

IUF Executive Committee Meeting

Nei giorni 15 e 16 Maggio si è riunito il comitato esecutivo della IUF-UITA-IUL. In questa riunione annuale la segreteria della federazione mondiale espone lo stato di avanzamento delle campagne in atto e dello stato dei vari settori che confluiscono nella federazione.
Nella giornata del 15 Maggio il consesso ha interrotto i lavori nella tarda mattinata per unirsi al presidio promosso dal locale sindacato Unia all’interno della campagna globale di protesta contro i fast-food, che raramente rispettano i diritti di associazione dei lavoratori e applicano orari di lavoro talmente ridotti da non permettere una vita dignitosa a gran parte dei dipendenti.
Dopo il ritorno al centro congressi, è iniziata l’analisi dell’operato della UITA nei vari campi alimentari (agricoltura, allevamento, caseari, tabacco, pesca e bevande)ei contributi della platea dei partecipanti giunti da tutti i continenti, siamo giunti al punto della discussione che più coinvolge la partecipazione della Filcams: hotel, turismo e ristorazione. In questo dibattito sono state ricordate e discusse la campagna sulle lavoratrici ai piani negli hotel e la necessità che questa campagna si trasformi in qualcosa di concreto e tangibile nei posti di lavoro, si è parlato dell’accordo globale raggiunto con Sol Melia e dello stato delle relazioni con Accor.
Durante il dibattito sul turismo ho ricordato alle compagne e ai compagni presenti che oggi, 16 Maggio, nel nostro Paese si sta svolgendo lo sciopero per il rinnovo del contratto nazionale della ristorazione e delle catene alberghiere, riscontrando che anche in altri paesi europei vi sono problemi simili (in Austria ad esempio ci sono problemi enormi nel rinnovo del contratto della ristorazione), cosa che rimarca l’importanza della partecipazione della Filcams alle organizzazioni internazionali per cercare soluzioni comuni a problemi comuni.
Nicola Poli