ISTITUTI PER IL SOSTENTAMENTO DEL CLERO, biennio retributivo 1.06.2000 – 31.05.2002

L’anno 2001, il giorno 20 del mese di Marzo in Roma tra

l’Istituto Centrale per il Sostentamento del Clero , nella persona del Suo Presidente Mons. Dott. Francesco Galdi in rappresentanza anche degli Istituti Diocesani ed Interdiocesani per il Sostentamento del Clero

e

la Federazione Italiana Sindacati Addetti ai Servizi Commerciale, Affini e del Turismo (FISASCAT-CISL) rappresentata da Giovanni Pirulli, la Federazione Italiana Lavoratori Commercio, Alberghi, Mense e Servizi (F.I.L.C.A.M.S. – C.G.I.L.) rappresentata da Piero Marconi e i Rappresentanti del personale dell’Istituto Centrale per il Sostentamento del Clero, Carlo Cisilotto e Fabio MASCAGNA

si è stipulato

il presente accordo di rinnovo biennale del CCNL 9 aprile 1999.

PREMESSA

Le parti nell’assumere come proprio lo spirito del “Protocollo sulla politica dei redditi e dell’occupazione, sugli assetti contrattuali, sulle politiche del lavoro e sul sostegno al sistema produttivo” del 23 luglio 1993, hanno determinato gli aumenti contrattuali tenendo conto delle dinamiche inflative programmate e valutando concretamente la tendenza generale dell’ economia nel periodo di riferimento.


MODIFICHE AL TESTO DEL C.C.N.L.

1° GIUGNO 2000 – 31 MAGGIO 2002

Art. 6 – Turni di lavoro

Al personale turnista compete una specifica indennità, rappresentata dalle 8 ore di turno, come dalla tabella riferita ai soli livelli le cui attività possono comportare esigenze di turnazione.

INDENNITA’ DI TURNO GIORNALIERA

LIVELLO IMPORTO

Il 9.500

III 9.000

IV 8.500

V 8.300

VI 8.000

Art. 27- Trattamento di missione

L’ultima parte dell’art. 27, riguardante il rimborso delle spese di cui alla lettera c) è sostituita nel modo seguente:

“Le spese di pernottamento, ivi comprese le eventuali spese connesse (piccola colazione, telefono, ecc.) sono rimborsate con il limite di £. 225.000 a notte. Le spese per i pasti giornalieri principali sono rimborsate con il limite di £. 50.000 per ciascun pasto.

Le spese per il pranzo vengono rimborsate solo se la missione ha termine dopo le ore 15.00: quelle per la cena, solo se la missione ha termine dopo le ore 21.00.

Nel caso in cui spetti il rimborso per le spese per ambedue i pasti giornalieri principali e il dipendente richieda il rimborso delle spese di un solo pasto (pranzo o cena) il limite di £. 50.000 è elevato a £. 75.000.

I limiti sopraindicati vengono aggiornati, a decorrere dal mese di gennaio 2002, e dal mese di gennaio di ciascun anno successivo, sulla base dell’ aumento medio del costo della vita per l’anno precedente rilevato dall’ISTAT.”.


Art. 53 – Decorrenza e durata del contratto

Le modifiche alla parte economica del Contratto, contemplato negli artt. 6 a 31 entrano in vigore dal 1 giugno 2000 ferme restando le diverse decorrenze previste dai precedenti articoli.

Le modifiche contemplate nell’art. 27 entrano in vigore dal mese successivo a quello della firma del presente Contratto.

Art. 31- Trattamento economico

La Tabella A, riproducente la misura della retribuzione base, è sostituita da quella allegata al presente rinnovo.

Dall’importo degli aumenti retributivi spettanti dal giugno 2000 sarà dedotto quanto corrisposto a titolo di indennità di vacanza contrattuale.

Indennità di vacanza contrattuale

Dalla data di stipula del presente accordo cessa di essere corrisposta l’ indennità di vacanza contrattuale.

TABELLA A

      dal 1° giugno 2000 dal 1° gennaio 2001 dal 1°gennaio 2002

QUADRI £. 1.917.000 £. 2.011.000 £. 2.050.000

LIVELLO I £. 1.769.000 £. 1.858.000 £. 1.895.000

LIVELLO II SUPER £. 1.644.000 £. 1.721.000£. 1.753.000

LIVELLO Il £. 1.556.000 £. 1.629.000 £. 1.659.000

LIVELLO III £. 1.359.000 £. 1.422.000 £. 1.448.000

LIVELLO IV £. 1.190.000 £. 1.244.000 £. 1.266.000

LIVELLO V £. 1.102.000 £. 1.154.000 £. 1.175.000

LIVELLO VI £. 979.000 £. 1.022.000 £. 1.040.000

LIVELLO VII £. 849.000 £. 895.000 £. 914.000

Retribuzioni in atto al Indennità di

31 maggio 2000 contingenza

QUADRI 1.855.000 1.042.591

LIVELLO I 1.710.000 1.039.234

LI VELLO II SUPER 1.592.000 1.030.584

LIVELLO II 1.507.000 1.030.584

LIVELLO III 1.316.000 1.022.451

LIVELLO IV 1.152.000 1.015.302

LIVELLO V 1.066.000 1.011.978

LIVELLO VI 948.000 1.007.298

LIVELLO VII 816.000 1.002.395