Istat, soddisfatto il 50% delle famiglie i consumi vanno a corrente alternata

05/11/2010

ROMA – Bene, grazie, sette più: ecco come stanno gli italiani e che voto danno alla loro vita. Un giudizio sostanzialmente positivo: secondo un´indagine Istat nel nostro paese quasi la metà dei cittadini è soddisfatta della propria situazione economica (il 48,4 per cento) e più di una famiglia su due non avverte peggioramenti rispetto all´anno scorso. L´Istat spiega questa tendenza ricordando che, avvertita in anticipo la crisi, ora gli italiani fiutano l´inizio della ripresa. Che però tarda ad arrivare: i consumi, segnala la Confcommercio restano ancorati ad un livello inferiore rispetto al periodo pre-crisi. Settembre su agosto a visto una debole crescita (più 0,4 per cento), ma rispetto allo scorso anno c´è un diminuzione dell´1,6 per cento. Aumenta la domanda di servizi (più 1,6), ma le famiglie consumano meno (meno 2,8 per cento).