Istat: in rosso il Ferragosto degli alberghi

24/09/2004


            venerdì 24 settembre 2004


            sezione: ECONOMIA ITALIANA – pag: 18
            Istat: in rosso il Ferragosto degli alberghi
            MILANO • Quello appena passato è stato un Ferragosto con tante camere vuote negli alberghi italiani. Nella settimana centrale di agosto (dal 9 al 16), infatti, si è verificata una diminuzione del 4,3% degli arrivi e del 3,9% delle giornate di presenza, rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.
            Lo ha comunicato ieri una nota diffusa dall’Istat, nella quale si precisa che la clientela italiana ha fatto registrare un calo del 6,1% negli arrivi e del 5% nelle presenze.
            Diminuzione più contenuta per gli stranieri: -1,2% negli arrivi e -0,8% per le presenze.
            Dal punto di vista territoriale, sempre rispetto alla settimana di Ferragosto del 2003, a Nord Ovest si è verificata una flessione del 6,4% per gli arrivi e dell’1,2% per le presenze. A Nord Est sono arrivati il 4,3% in meno di turisti e si è registrato un calo del 3,7% di presenze, al Centro gli arrivi sono stati lo 0,5% in più mentre le presenze sono diminuite dell’1,2%. Per quanto riguarda Sud e isole, i cali sono stati rispettivamente del 6,3% e del 7,8 per cento.