Comunicati Stampa

ISDIN, commercio all’ingrosso, in stato di agitazione

08/03/2015

La Filcams Cgil e le Rappresentanze Sindacali Aziendali di ISDIN srl, società di intera proprietà del gruppo spagnolo ISDIN SA che si occupa di commercio all’ingrosso di prodotti farmaceutici, hanno proclamato lo stato di agitazione.

La ISDIN srl,  è una società con sede legale a Milano articolata su tutto il territorio nazionale con una forza lavoro composta da alte professionalità pari a 50 lavoratori.

Nel corso dell’ultimo incontro ove la FILCAMS CGIL ha manifestato una serie di preoccupate riflessioni circa l’approccio dell’azienda alle relazioni sindacali e al trattamento dei lavoratori, ha, contestualmente, dato ampie disponibilità per instaurare un tavolo di confronto sindacale. Nonostante questo, sono seguite numerose aperture di procedimenti disciplinari nei confronti dei lavoratori, segnali che ignorano gli impegni presi in tale occasione.

La Filcams Cgil e le Rappresentanze Sindacali Aziendali preoccupate per l’atteggiamento di chiusura al dialogo, segnale del fallimento di un confronto necessario per affrontare e comprendere con chiarezza e trasparenza le prospettive future dell’Azienda e lo sviluppo della sua posizione nel mercato; alla luce inoltre dell’invio di una procedura di licenziamento collettivo, hanno proclamato lo stato di agitazione, riservandosi di valutare ogni azione conseguente, relativa alla condotta antisindacale dell’ISDIN srl, e non escludendo il ricorso al Garante della Privacy, per comportamenti dell’azienda che saranno dallo stesso valutati.