Isae: sale la spesa ma scende la fiducia delle famiglie

26/11/2003



      Mercoledí 26 Novembre 2003

      Economia


      Isae: sale la spesa ma scende la fiducia delle famiglie


      MILANO – I segnali positivi vengono dai consumi delle famiglie e dalle aspettative delle imprese sugli ordini ma la fiducia dei consumatori si conferma in calo anche a novembre. L’indice grezzo Isae scende di quasi tre punti, a 101,8 da 104,7 di ottobre, mentre l’indice al netto dei fattori stagionali diminuisce da 106,8 a 104. I comportamenti di spesa delle famiglie – secondo l’Isae – non rispecchiano l’andamento della fiducia: nel primo semestre di quest’anno, infatti, a una sostanziale stagnazione su livelli depressi della fiducia si è accompagnata una crescita del 2,1% dei consumi delle famiglie rispetto al 2002. In discesa, a novembre, anche l’indice grezzo del clima di fiducia relativo al solo quadro economico generale che passa da 88,5 di ottobre a 86,6. Il peggioramento è più marcato per i giudizi sulla situazione economica dell’Italia. Circa la metà degli intervistati continua inoltre a ritenere molto aumentati i prezzi negli ultimi 12 mesi, ma sono favorevoli le attese sull’inflazione nel 2004. Peggiora anche la percezione della situazione delle famiglie. In Europa la fiducia dei consumatori si consolida a ottobre su valori leggermente inferiori a quelli medi dei primi nove mesi dell’anno. Negli Usa, invece, la fiducia è risalita sospinta dai dati del Pil.