Isae: fiducia a picco

28/03/2003



            Venerdí 28 Marzo 2003
            Isae: fiducia a picco


            ROMA – Il clima di fiducia nel settore del commercio – rilevato dall’Isae su un campione di mille imprese – è sceso a febbraio ad un livello che lo riporta, dopo il recupero di gennaio, in prossimità del valore registrato a dicembre. Il peggioramento, avverte l’Istituto, riflette giudizi e aspettative sfavorevoli sull’andamento degli affari mentre continuano a ridursi per il secondo mese consecutivo le scorte di magazzino. Migliorano invece le aspettative su occupazione e inflazione, che tuttavia non rientrano nella definizione di clima di fiducia. Considerato al netto dei fattori stagionali, il clima di fiducia delle imprese del commercio al minuto ha registrato una discesa dell’indice a febbraio a quota 99,4 contro quota 103,9 di gennaio. Il clima di fiducia destagionalizzato ha registrato segnali negativi particolarmente marcati nella grande distribuzione, dove l’indice è sceso da 121 a quota 107,2. La fiducia, rileva l’Isae, è diminuita anche nelle imprese della distribuzione tradizionale dove l’indicatore destagionalizzato, da 100,6 di gennaio, è tornato al valore già registrato nello scorso dicembre (96,8).
            R.E.