Ristop, Ipotesi Piattaforma rinnovo CIA 28/02/2006

BOZZA DI PIATTAFORMA RIVENDICATIVA PER IL RINNOVO
DEL CIA PER I DIPENDENTI DELLA SOCIETA’ RISTOP


Il 27 giugno del 2003 si è concluso il negoziato per il rinnovo del CIA dei lavoratori di Ristop valido per il periodo 1.1.2002 / 31.12.2005, che ha rappresentato il punto più significativo della qualità delle relazioni sindacali prima del trasferimento della proprietà alla " SERENISSIMA INVESTIMENTS" del giugno 2003, e dei rinnovi delle concessioni autostradali che hanno ridisegnato la dislocazione territoriale della Società.


Il nuovo assetto proprietario ha rappresentato, nei fatti, una involuzione del rapporto tra le parti, limitando il confronto sindacale quasi esclusivamente all’interno delle singole unità produttive.

Sono da valutare negativamente, tra l’altro, gli ostacoli frapposti dal nuovo management alla realizzazione dei confronti previsti dal contratto integrativo aziendale, ripetutamente sollecitato dalle Segreterie Nazionali,in relazione ai ripetuti passaggi di concessione verificatisi nel corso del 2004.

In tale contesto, assume particolare significato il rilancio e la valorizzazione della qualità del confronto sindacale con l’obiettivo perseguire, con il rinnovo del contratto integrativo, una effettiva armonizzazione dei trattamenti economici e normativi per tutti i lavoratori impegnati nel settore della ristorazione autostradale.

A tal proposito si chiede:

Relazioni Industriali

- Miglioramento dell’impianto di relazioni industriali si a livello aziendale/nazionale che decentrato:

- ampliamento dei diritti sindacali
- maggiore tutela delle condizioni di lavoro e dei diritti collettivi e individuali anche in caso di subentro in concessione

Malattia

-Copertura previdenziale per tutti i periodi di malattia ;

-Pagamento del periodo di carenza a prescindere dalla durata della malattia;

Sicurezza anticrimine

-Il coordinamento della commissione tecnica istituita aziendalmente con altre esperienze simili con lo scopo di mettere in rete informazioni e strumenti ;


Salario

- L’incremento del salario aziendale ;

- L’incremento del premio d risultato, il consolidamento di una parte dello stesso; l’effettivo riconoscimento del premio anche in caso di passaggio di concessione;
- Il riconoscimento di una indennità di sede disagiata per tutti coloro che, per recarsi al lavoro, non hanno l’opportunità di utilizzare i mezzi pubblici
- La regolamentazione dei trattamenti in caso di missioni o trasferte

Le Segreterie nazionali
Filcams-CGIL Fisascat-CISL Uiltucs-UIL
C.Romeo A.Magnifico E.Fargnoli