INVIATA LA PIATTAFORMA PER IL RINNOVO DEL CONTRATTO NAZIONALE DEL TERZIARIO

16/09/2010

16 settembre 2010

Inviata la piattaforma per il rinnovo del contratto nazionale del Terziario

La Filcams Cgil ha inviato alle controparti – Confcommercio e Confesercenti – la piattaforma per il rinnovo del contratto collettivo nazionale del Terziario, Distribuzione e servizi approvata dalle lavoratrici e lavoratori del settore.
Negli ultimi due mesi, sono state organizzate, su tutto il territorio nazionale, circa 2000 assemblee, su poco meno di 120mila lavoratori, quasi 40mila hanno espresso il loro giudizio. Il testo è stato approvato dal 95% delle lavoratrici e lavoratori; il restante 5% si divide tra i contrari e gli astenuti.
“È stata un’importante prova di democrazia e partecipazione” ha dichiarato Franco Martini segretario generale della Filcams Cgil Nazionale all’apertura dell’assemblea delle delegate e dei delegati del settore che si è svolta a Roma martedì 14 settembre.
La trattativa con le parti datoriali prenderà il via il 21 settembre prossimo. Per la prima volta, il settore si trova ad affrontare il rinnovo contrattuale con le organizzazioni sindacali separate, almeno nella presentazione delle piattaforme. Cisl e Uil già a giugno hanno inviato le loro proposte alle parti datoriali.
“Una trattativa difficile ed incerta” ha affermato il segretario “che la Filcams affronterà anche con la consapevolezza delle difficoltà del risultato, ma che sarà condotta sempre con lo stesso obiettivo di partecipazione e democrazia, portando a conoscenza delle strutture e dei lavoratori l’andamento del negoziato.”
Approvata ed inviata, anche la piattaforma per il rinnovo del contratto nazionale della Cooperazione