Intesa nella maggioranza: regolarizzata solo una colf per famiglia

14/02/2002





Intesa nella maggioranza: potr� essere regolarizzata solo una colf per famiglia
ROMA – La commissione Affari costituzionali del Senato alza bandiera bianca sull’immigrazione e rinuncia ad esaminare il disegno di legge Bossi-Fini. Di fronte ai 1.050 emendamenti presentati dall’opposizione, ieri la maggioranza ha deciso di fermare i lavori della Commissione e rinviare l’esame della legge direttamente in Aula marted� prossimo. Il senatore Bassanini (Ds) avverte: l’opposizione continuer� anche in Aula la sua battaglia contro �norme illiberali�. E trae cos� le sue conclusioni sulla giornata: �La verit� � che la maggioranza, anche per le divisioni presenti al suo interno, non � in grado di condurre in porto il provvedimento�. In effetti le divisioni all’interno della maggioranza, soprattutto sulla questione della regolarizzazione delle colf, �sono sotto gli occhi di tutti�, come ha ribadito ancora ieri sera il ministro leghista della Giustizia Castelli. E la "pausa" decisa ieri � servita se non altro a cercare di ricomporre il dissenso espresso a gran voce dalla Lega nei giorni scorsi, complice il clima di tensione sulle nomine Rai. Un vertice improvvisato nel pomeriggio di ieri negli uffici di Bossi – presenti tra gli altri i ministri Giovanardi (Ccd) e Maroni (Lega) e il sottosegretario Mantovano (An) – ha intanto permesso di raggiungere un compromesso sul nodo sanatoria: sar� stabilito il tetto di un solo collaboratore domestico da regolarizzare per famiglia; nessun tetto, invece, per chi assiste malati o portatori di handicap. Si stanno inoltre studiando altri accorgimenti per impedire frodi. �La maggioranza si presenter� compatta al voto dell’Aula�, assicura Mantovano, annunciando un emendamento unico sulla materia. �Una schiarita significativa�, commenta Speroni, capogabinetto di Bossi. Facendo intendere che la Lega non insister� sugli emendamenti restrittivi gi� formalizzati in Commissione. Il termine per la presentazione degli emendamenti in Aula scade ad ogni modo alle 19 di oggi. E intanto il Ccd-Cdu non perde l’occasione per ricordare che la regolarizzazione andr� estesa ad altre categorie di lavoratori clandestini. Non solo colf, insomma, ma anche chi lavora �nelle piccole e medie imprese�, precisa Volont�.
Em.Pa.

Gioved� 14 Febbraio 2002