INTEGRATIVO GRUPPO METRO: I LAVORATORI APPROVANO IL CONTRATTO

29/09/2004

FILCAMS-Cgil
Federazione lavoratori commercio turismo servizi
Ufficio Stampa
www.filcams.cgil.it

29 settembre 2004

INTEGRATIVO GRUPPO METRO: I LAVORATORI APPROVANO IL CONTRATTO

I 4.500 dipendenti del gruppo Metro – catena di 34 magazzini di cash & carry – hanno approvato il nuovo contratto integrativo che Filcams Fisascat Uiltucs e la direzione aziendale avevano siglato a luglio.

Alla consultazione referendaria di lunedì 27 e di martedì 28 ha partecipato il 73% dei lavoratori. Il 76% dei votanti ha espresso il proprio consenso all’ipotesi di accordo (2461 Sì e 789 No).

Maurizio Scarpa, segretario Filcams e responsabile del gruppo, ha commentato: «Il risultato del referendum conferma che i lavoratori e le lavoratrici Metro vogliono perseguire con determinazione gli obiettivi contenuti nella piattaforma, riconosciuta dall’accordo siglato.

«In particolare nella consultazione ha trovato pieno consenso l’estensione dei diritti a tutti i lavoratori con l’armonizzazione graduale che avverrà attraverso una nuova organizzazione del lavoro.

«La nuova organizzazione del lavoro ha al centro la riduzione dell’orario a 36 ore e vedrà impegnate le Rsu/Rsa e le strutture sindacali territoriali in un intenso lavoro di contrattazione, poiché proprio attraverso la contrattazione il nuovo sistema di turnazione dovrà rispondere a un miglioramento della vita dei lavoratori e a una maggiore efficienza aziendale».