INTEGRATIVO CARREFOUR-GS: TRATTATIVA PRIVA DI RISULTATI: SABATO 10 SCIOPERO

08/05/2003

FILCAMS-Cgil
Federazione lavoratori commercio turismo servizi

Ufficio Stampa
www.filcams.cgil.it

8 maggio 2003

INTEGRATIVO CARREFOUR-GS: TRATTATIVA PRIVA DI RISULTATI: SABATO 10 SCIOPERO

Nessun risultato è venuto dalla trattativa di lunedì 5 e martedì 6 per il contratto integrativo del gruppo Carrefour-Gs. Per la delegazione sindacale e le segreterie di Filcams Fisascat Uiltucs è stato un incontro nel quale «non è stato possibile registrare un avanzamento apprezzabile» e dunque è stato deciso di confermare lo sciopero in tutto il gruppo per l’intera giornata di sabato 10.

Lo sciopero si è reso necessario – dicono nella delegazione sindacale – non solo a causa dei risultati insufficienti sul salario e sulla normativa, ma anche sull’estensione dell’integrativo a tutto il gruppo, comprese le vecchie acquisizioni e il nuovo sviluppo.

«Che Carrefour-Gs – dice Carmelo Romeo, segretario nazionale Filcams – pensi a diversificare il contratto aziendale tra lavoratori che sono stati assunti da tempo e lavoratori recenti o futuri, e tra negozi che già appartengono al gruppo e negozi aperti sulla base dello sviluppo o che verranno, non è degno di un gruppo che si annovera tra i leader della grande distribuzione in Italia. Questa è la negazione dell’unicità contrattuale sulla quale noi e l’azienda avevamo scommesso. Abbiamo visto che adesso l’azienda si è ritirata».