Indonesia: l’ILO chiede di ristabilire la libertà sindacale al Grand Aquila Hotel

Sintesi dell’appello al quale ha già aderito il Coordinamento Politiche Internazionali della FILCAMS

Alla cortese attenzione di Mr. Dada Rosada

Sindaco di Bandung

Oggetto: l’ ILO chiede all’Indonesia di ristabilire la libertà sindacale al Grand Aquila Hotel di Bandung

Le scriviamo in seguito a un reclamo presentato da IUF da parte di FSPM in Indonesia nell’Ottobre del 2009. Sono state evidenziate numerose violazioni da parte del Governo indonesiano ai danni delle libertà fondamentali inerenti il diritto di associazione. La struttura coinvolta è il Grand Aquila Hotel, i cui dipendenti hanno notificato alla direzione il 13 ottobre 2008 la creazione di un sindacato regolarmente registrato. In seguito a questo, 137 dipendenti sono stati licenziati.
Vi esortiamo a reintegrare i dipendenti licenziati e a garantire loro il diritto di associazione.

Cordialmente,

per partecipare a questo appello:

http://www.iuf.org/cgi-bin/campaigns/show_campaign.cgi?c=542